Diario Di Viaggio
Pagina 1

TUNISIA 2006

250 km + viaggio aereo > 3 giorni

Nazioni attraversate:
Italia, Tunisia

Itinerario per città:
Torino, Milano, Tunisi, Roma, Torino


Diario di viaggio:

“Ci sarebbe un lavoro a Tunisi a metà ottobre, ti va di andare?”
“SI’!”

Wow, questa richiesta mi è proprio piaciuta, non sono mai stato in Africa (lo so… la Tunisia è a due passi… ma è pur sempre Africa!).
Nelle due settimane precedenti alla partenza è stato però un continuo “il lavoro si fa – il lavoro non si fa più”, quindi non ero nemmeno completamente sicuro… In ogni caso il mio passaporto è in ordine e io sono pronto.
Il 10 ottobre mi viene confermato, la partenza è prevista per il 13.
Scarico i biglietti dalla mail, li stampo e leggo le indicazioni per gli orari degli aerei prenotati…

13 Ottobre. Check- in a Torino ore 5.45. Ma…ma….del mattino??????

SI’!

Madonna Santa!!!

La partenza non è da Caselle, ma dal centro commerciale del Lingotto… Sì, perché all’interno dell’ “8 Gallery” c’è un gabbiotto dell’Alitalia dove si fa il check-in, per salire sul “Volo-Bus”, un pullman che ci porterà a Milano Malpensa. Ovviamente c’è la solita regola di essere al check-in un’ora prima, quindi arrivo davanti al gabbiotto dell’Alitalia alle 5!!!!!

Salgo sul pullmam insieme agli altri passeggeri e mi metto a dormire…

Arrivati a Malpensa la hostess mi sveglia, sono totalmente rintronato, per fortuna il percorso fino al salone delle partenze è abbastanza facile.

Sto andando a Tunisi per lavorare ad una convention di una grande azienda Italiana, insieme a me ci sarà il mio collega Alessandro, che non conosco, arriva dal sud Italia, dovrei incontrarlo qui a Malpensa. Ci telefoniamo… siamo già arrivati entrambi all’aeroporto, trovarsi in questo casino non si riesce, ci incontreremo direttamente sull’aereo. Sinceramente non so nemmeno come è fatto, il mio titolare mi ha fatto vedere una sua foto, ma chi se la ricorda!

Salgo finalmente a bordo, faccio due passi verso il mio posto e vengo chiamato da un ragazzo seduto… è Alessandro, per fortuna mi ha riconosciuto lui, sono seduto proprio dietro il suo posto, così abbiamo l’opportunità di scambiare due parole. E’ un tipo socievole, ha una decina di anni più di me, ha il classico look del tecnico dello spettacolo, ma la cosa più importante… invece di pensare al lavoro parliamo subito di quanto sono fighe le hostess!! Ottimo! E’ il collega giusto per passare alla grande qualche giorno in un Paese sconosciuto!

----
Il volo è tranquillo, in un’oretta e mezza atterriamo sul suolo d’Africa, vicini alla costa.

All’aeroporto di Tunisi abbiamo appuntamento con due ragazze di Milano che stanno andando anche loro a lavorare alla convention, quindi avremmo preso un taxi tutti e quattro insieme.
Dopo averle trovate usciamo dall’aeroporto e ci imbattiamo immediatamente con la realtà diversa di una cultura diversa.

I tassisti vedono chiaramente il nostro essere forestieri e si battagliano la preda, a tal punto che cominciano a litigare!! Alla fine arriva uno dei “capi” e dice su quale taxi dobbiamo salire, ci fa pagare in anticipo (un botto) e i soldi li porgiamo furtivamente a lui attraverso il finestrino!!!!

Andiamo bene! Tutti e quattro abbiamo l’impressione che è meglio non fare domande….

[...CONTINUA...presto...]