Prima di tutto togliere la strumentazione. La procedura è descritta alla pagina seguente: Strumentazione

Foto 1: tolta la strumentazione, sfilare il tubo di sfiato del serbatoio, spostando con una pinza l'anello di tenuta, e sfilando con le mani. E' bene dargli una controllata, per vedere che funzioni bene, cioè soffiando al suo interno l'aria deve fluire bene.

 

Foto 2: posizionare il rubinetto della benzina su OFF. Quindi munirisi di uno straccio e sfilare il tubo che va al carburatore, usando una pinza per spostare l'anello di tenuta. Fate attenzione che uscirà benzina dal tubo, quindi tenete lo straccio sotto, non ne uscirà tanta.

Foto 3: a questo punto possiamo togliere il serbatoio. Per fare ciò bisogna svitare ed estrarre i due bulloni esagonali che lo tengono sul retro, uno a destra e l'altro a sinistra, mediante una chiave inglese da 10, o una bussola esagonale da 10 con cricchetto.

Tolti i due bulloni, si può togliere il serbatoio in questo modo: alzare il dietro e sfilarlo, tirando verso dietro, dalla sede a pressione situata sul davanti. Appena venuto via, alzate con cautela, dato che bisogna fare uscire i cavi della strumentazione.

Foto 4: ecco la moto senza serbatoio. E' visibile e accessibile il filtro benzina, tenuto nella sua sede di gomma.
Foto 5: tenere a portata di mano il nuovo filtro benzina.

Foto 6:sfilare il vecchio filtro dalla sua sede. Sfilare il tubo di destra e toglierlo, dopodichè sfilare il contenitore di gomma che avvolge il filtro e inseritelo sul nuovo. Uscirà benzina, quindi fate queste operazioni sempre con lo straccetto in mano. Preparate il nuovo filtro, sfilate il tubicino si sinistra e tenetelo rivolto verso l'alto (per non fare uscire benzina), quindi inserite subito il nuovo filtro e inserite il tutto nella sede che lo tiene fermo.

A questo punto si possono fare le operazioni inverse per rimontare il tutto.

Accorgimento. Appena rimesso il serbatoio, controllate (soffiandoci dentro) che il tubo di sfiato non sia stato pizzicato da qualche parte.